Accettazione tacita dell’eredità: cose da sapere

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Secondo la normativa italiana, chiunque voglia vendere un immobile che ha acquisito per successione, ma senza accettare espressamente l’eredità, deve trascrivere l’accettazione tacita dell’eredità.

Ma che cosa si intende con questa espressione? Quali sono i presupposti di applicazione e la normativa a cui fare riferimento? Vediamolo assieme.

– Che cos’è l’accettazione tacita dell’eredità

L’accettazione dell’eredità è prevista dagli artt. 470 e seguenti del c.c., il quale sancisce la possibilità di accettare l’eredità “in maniera espressa o in maniera tacita”.

In generale, questa casistica si verifica quando una persona ottiene un beneficio dall’eredità di un defunto, senza dichiarare pubblicamente la propria intenzione di accettare l’eredità. 

Ciò può accadere, ad esempio, se la persona eredita una casa e inizia a viverci, o se eredita un conto in banca e inizia a trarre beneficio dai fondi.

Un atto di questo genere è fondamentale per la tutela dell’acquirente dell’immobile in oggetto e, eventualmente, della banca mutuataria; può accadere infatti che l’erede sia solo apparente e che, di conseguenza, stia cedendo un bene senza averne il titolo.

– Come funziona l’accettazione tacita dell’eredità

Per rendere concreta l’accettazione tacita dell’eredità, è sufficiente che il beneficiario mostri il comportamento di voler accettare l’eredità; nella fattispecie, nel caso di eredità di un immobile il beneficiario può:

  • mettere in vendita l’immobile in oggetto, dimostrando quindi di volerne entrare in possesso per poi cedere il diritto di proprietà;
  • Entrare fisicamente in possesso dell’immobile in oggetto, ad esempio abitandoci;
  • Sostituire dei beni che sono stati ereditati.

È importante sottolineare che, una volta che l’eredità è stata accettata in forma tacita o espressa, non è più possibile rinunciarvi, indipendentemente dal numero di anni trascorsi.

Abbiamo quindi visto, in pochi semplici passi, che cosa accade in caso di accettazione tacita dell’eredità di beni immobili.

Se desiderate avere maggiori informazioni in merito, o dovete vendere il vostro immobile, non esitate a contattarci!