Andamento del mercato immobiliare e previsioni per il 2022

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Andamento del mercato immobiliare italiano, trend di crescita e cambiamento negli asset di valutazione: gli argomenti da considerare nel momento in cui si parla del mercato immobiliare nazionale sono moltissimi, e tutti comportano delle valutazioni professionali e specifiche.

In questo breve articolo cercheremo di approfondire le attuali condizioni e gli andamenti passati e futuri del mercato immobiliare italiano, con un piccolo riferimento a quella che è la realtà veronese, il nostro territorio di competenza.

Andamento e previsioni sul mercato immobiliare nazionale

Negli ultimi due anni il mercato immobiliare, sia esso relativo ad acquisto o a locazione di immobili, ha subito dei cambiamenti radicali, dovuti non solo alla situazione di emergenza sanitaria, ma anche al cambiamento negli stili di vita che ne è conseguito.

Nonostante le complicazioni sorte nel 2020 a causa dei fattori sopracitati, il 2021 ha segnato una controtendenza significativa, registrando una variazione delle compravendite del 43,1% rispetto all’anno precedente.

Per avere un dato più assoluto tuttavia, che non tenga quindi conto delle peculiari situazioni portate dalla pandemia, si può effettuare un confronto con il 2019, rispetto al quale le vendite del 2021 hanno registrato un dato di crescita del 23%, confermando quindi il trend positivo ipotizzato.

Segnali importanti dalla locazione residenziale

La locazione residenziale fa registrare nello scorso anno uno tra i migliori dati mai visti: solo nei primi nove mesi del 2021 sono stati investiti in questo senso capitali per più di 210 milioni di €, un dato significativo e destinato a crescere nelle stime annuali complessive.

Ciò si spiega prevalentemente in considerazione dei nuovi comportamenti di vita che si sono affermati post-pandemia, nei quali si sono visti nuovi modelli di abitazione multifamily come co-living, service apartment e senior living.

Previsioni sul mercato immobiliare

Previsioni sul mercato immobiliare italiano per il 2022

Se si parla dell’anno appena iniziato, si può ipotizzare un continuo del trend di crescita e degli andamenti positivi per il mercato immobiliare, nonostante le situazioni complesse dovute al protrarsi dell’emergenza sanitaria e alle condizioni non favorevoli a livello mondiale.

Tra le motivazioni della costante crescita del mercato troviamo sicuramente il Superbonus 110%, incentivo statale confermato con la legge di Bilancio del 2021 e destinato a supportare gli interventi di miglioramento e di incremento dell’efficienza energetica degli edifici residenziali.

Un altro fattore che porta ad ipotizzare un trend crescente continuo deriva dal cambiamento dello stile di vita degli ultimi mesi: l’aumento dello smart working e le esigenze legate all’home working portano alla richiesta di spazi sempre più confortevoli e utili.

Andamento del mercato immobiliare a Verona

Spostando lo sguardo sul nostro territorio, è possibile concentrarsi sul mercato immobiliare veronese e analizzare i dati del mese appena trascorso, dove i prezzi, rispetto a febbraio 2021, sono cresciuti del 3.3% circa in relazione alla vendita di immobili residenziali.

A livello di performances, il mercato ha rispecchiato l’andamento nazionale, registrando negli ultimi due anni un trend di crescita pressoché costante; uniformi al mercato italiano sono anche le previsioni per il 2022.

Abbiamo visto in breve l’andamento del mercato immobiliare nel 2021 e le previsioni di Remax per l’anno in corso; se desideri avere maggiori informazioni, o vuoi richiedere una consulenza, contattaci: siamo a tua disposizione!